Comunicazioni

1 - 10 di 116

Siglato l’accordo tra il Comune di Legnaro e il Consorzio Bacchiglione per la progettazione degli interventi sullo scolo Pioga
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 20/02/2024
Al via le attività tecniche per la riqualificazione idraulico – ambientale del corso d’acqua e il miglioramento del servizio irriguo   Legnaro, 20 febbraio 2024. Firmata la convenzione tra il Comune di Legnaro e il Consorzio di bonifica Bacchiglione per la progettazione degli interventi di riqualificazione idraulico ambientale dello scolo Pioga. Gli obiettivi sono una maggior sicurezza idraulica del territorio, un maggior accumulo d’acqua per l’irrigazione e la salvaguardia degli ecosistemi. L’accordo prevede il finanziamento delle spese tecniche in parti uguali tra Amministrazione comunale e Consorzio.
Scolo Schilla: due sostegni per migliorare il servizio irriguo
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 13/02/2024
 Interventi per aumentare l’invaso di acqua nello scolo a servizio dei comuni di Bovolenta, Brugine, Piove di Sacco e Pontelongo   Padova, 13 febbraio 2024. Proseguono gli interventi per la realizzazione di due sostegni nello scolo Schilla tra i comuni di Brugine, Bovolenta, Piove di Sacco e Pontelongo. I lavori, partiti lo scorso novembre, consentono di invasare una maggior quantità d’acqua per servire le aree dei quattro comuni durante la stagione irrigua. L’opera è realizzata con i fondi della Regione del Veneto per il disinquinamento della laguna di Venezia.
Linee di azione 2024 del Consorzio di bonifica Bacchiglione per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 30/01/2024
Codevigo, 29 gennaio 2024. I cambiamenti climatici hanno un notevole impatto sull’agricoltura e sull’ambiente, anche nei territori del Consorzio di bonifica Bacchiglione. L’obiettivo 2024 è ricercare soluzioni innovative per la gestione delle acque alla luce delle nuove situazioni ambientali. Organizzazioni agricole, amministrazioni comunali e Università stanno chiedendo al Consorzio Bacchiglione la collaborazione e un impegno concreto per realizzare interventi per mitigare l’emergenza climatica in atto. Le linee d’azione stilate per il 2024 consistono in 27 interventi suddivisi in fase di realizzazione, finanziati, in fase di approvazione o appalto e non finanziati, che valorizzano le peculiarità e tengono conto delle criticità del territorio.
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 11/01/2024
In ottemperanza alla vigente normativa, lo schema di Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 2024 – 2026 (PTPCT 2023-2025), approvato dal Consiglio del Consorzio di bonifica Bacchiglione nella seduta del 21 dicembre 2023, è posto in pubblica consultazione al fine di consentire a tutti gli stakeholders, interni ed esterni all’Amministrazione, l’invio di proposte, osservazioni, suggerimenti e integrazioni. Le proposte dovranno essere inviate entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2024, ore 11.00, esclusivamente tramite posta elettronica al seguente indirizzo: info@consorziobacchiglione.it, all’attenzione del RPCT.
Consulta dei Sindaci: illustrati dal Consorzio i programmi degli interventi per il 2024
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 16/11/2023
Riscontro positivo da parte delle amministrazioni comunali che sostengono l’azione del Consorzio finalizzata a garantire sicurezza idraulica al territorio   Padova, 16 novembre 2023. Martedì 14 novembre a Legnaro si è tenuta la Consulta dei Sindaci del comprensorio. All’ordine del giorno l’esame del piano annuale di attività del Consorzio per l’esercizio 2024 e il Programma triennale 2024/2026 comprensivo dell’elenco annuale 2024 dei lavori pubblici. La consulta, presenti 22 comuni, ha espresso parere favorevole all’unanimità su entrambi i programmi.
Collettore Carpanedo – Sabbioni: realizzato il primo stralcio dei lavori
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 14/11/2023
Concluso il tratto di valle di 1,8 chilometri nel comune di Maserà di Padova   Padova, 14 novembre 2023. Concluso il primo stralcio dei lavori del collettore Carpanedo – Sabbioni nei comuni di Maserà e Albignasego. L’intervento ha previsto la realizzazione del tratto di valle del canale lungo 1800 metri in località Bertipaglia, nel comune di Maserà di Padova. I lavori, finanziati dalla Regione del Veneto, aumentano la sicurezza idraulica del territorio, migliorando il deflusso delle acque.
Albignasego: al via gli interventi di sistemazione della maglia idraulica territoriale
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 03/11/2023
Previsti cinque interventi sul territorio comunale per una maggiore sicurezza idraulica   Albignasego,03 novembre 2023. Al via i lavori per l’ottimizzazione della maglia idraulica territoriale nel comune di Albignasego da parte del Consorzio di bonifica Bacchiglione. L’intervento prevede lo scavo di un tratto complessivo di circa 5,2 chilometri di scoli privati, in aperta campagna o a ridosso di quartieri residenziali ad Albignasego.  
Inaugurato il nuovo impianto idrovoro Altipiano a Codevigo
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 30/10/2023
Un intervento per migliorare la sicurezza idraulica di un territorio di 6.500 ettari   Codevigo, 28 ottobre 2023. Inaugurato questa mattina il nuovo impianto idrovoro Altipiano a Codevigo. Il Consorzio di bonifica Bacchiglione ha realizzato il completamento dell’impianto idrovoro Altipiano con scarico nel fiume Brenta. L’intervento è stato realizzato grazie a un finanziamento di 2.500.000,00 euro della Regione del Veneto nell’ambito della Legge Speciale per Venezia.
Valli di Chioggia: al via il progetto per la trasformazione della rete irrigua nel bacino Trezze
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 13/10/2023
Un sistema irriguo più esteso e capillare per ottimizzare l’utilizzo dell’acqua e limitare gli sprechi   Chioggia, 13 ottobre 2023. Al via il progetto di trasformazione della rete irrigua del bacino Trezze a Valli di Chioggia. L’opera prevede la realizzazione di un impianto di pompaggio e la posa di 10 chilometri di rete tubata a bassa pressione a servizio di una superficie agricola di 500 ettari. Il progetto è volto a migliorare la gestione irrigua, riducendo gli sprechi di acqua e il rilascio di nutrienti nella Laguna di Venezia.  
Siglato l’accordo tra il Comune di Legnaro e il Consorzio Bacchiglione per la progettazione degli interventi sullo scolo Pioga
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 20/02/2024
Al via le attività tecniche per la riqualificazione idraulico – ambientale del corso d’acqua e il miglioramento del servizio irriguo   Legnaro, 20 febbraio 2024. Firmata la convenzione tra il Comune di Legnaro e il Consorzio di bonifica Bacchiglione per la progettazione degli interventi di riqualificazione idraulico ambientale dello scolo Pioga. Gli obiettivi sono una maggior sicurezza idraulica del territorio, un maggior accumulo d’acqua per l’irrigazione e la salvaguardia degli ecosistemi. L’accordo prevede il finanziamento delle spese tecniche in parti uguali tra Amministrazione comunale e Consorzio.
Scolo Schilla: due sostegni per migliorare il servizio irriguo
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 13/02/2024
 Interventi per aumentare l’invaso di acqua nello scolo a servizio dei comuni di Bovolenta, Brugine, Piove di Sacco e Pontelongo   Padova, 13 febbraio 2024. Proseguono gli interventi per la realizzazione di due sostegni nello scolo Schilla tra i comuni di Brugine, Bovolenta, Piove di Sacco e Pontelongo. I lavori, partiti lo scorso novembre, consentono di invasare una maggior quantità d’acqua per servire le aree dei quattro comuni durante la stagione irrigua. L’opera è realizzata con i fondi della Regione del Veneto per il disinquinamento della laguna di Venezia.
Linee di azione 2024 del Consorzio di bonifica Bacchiglione per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 30/01/2024
Codevigo, 29 gennaio 2024. I cambiamenti climatici hanno un notevole impatto sull’agricoltura e sull’ambiente, anche nei territori del Consorzio di bonifica Bacchiglione. L’obiettivo 2024 è ricercare soluzioni innovative per la gestione delle acque alla luce delle nuove situazioni ambientali. Organizzazioni agricole, amministrazioni comunali e Università stanno chiedendo al Consorzio Bacchiglione la collaborazione e un impegno concreto per realizzare interventi per mitigare l’emergenza climatica in atto. Le linee d’azione stilate per il 2024 consistono in 27 interventi suddivisi in fase di realizzazione, finanziati, in fase di approvazione o appalto e non finanziati, che valorizzano le peculiarità e tengono conto delle criticità del territorio.
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 11/01/2024
In ottemperanza alla vigente normativa, lo schema di Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 2024 – 2026 (PTPCT 2023-2025), approvato dal Consiglio del Consorzio di bonifica Bacchiglione nella seduta del 21 dicembre 2023, è posto in pubblica consultazione al fine di consentire a tutti gli stakeholders, interni ed esterni all’Amministrazione, l’invio di proposte, osservazioni, suggerimenti e integrazioni. Le proposte dovranno essere inviate entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2024, ore 11.00, esclusivamente tramite posta elettronica al seguente indirizzo: info@consorziobacchiglione.it, all’attenzione del RPCT.
Consulta dei Sindaci: illustrati dal Consorzio i programmi degli interventi per il 2024
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 16/11/2023
Riscontro positivo da parte delle amministrazioni comunali che sostengono l’azione del Consorzio finalizzata a garantire sicurezza idraulica al territorio   Padova, 16 novembre 2023. Martedì 14 novembre a Legnaro si è tenuta la Consulta dei Sindaci del comprensorio. All’ordine del giorno l’esame del piano annuale di attività del Consorzio per l’esercizio 2024 e il Programma triennale 2024/2026 comprensivo dell’elenco annuale 2024 dei lavori pubblici. La consulta, presenti 22 comuni, ha espresso parere favorevole all’unanimità su entrambi i programmi.
Collettore Carpanedo – Sabbioni: realizzato il primo stralcio dei lavori
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 14/11/2023
Concluso il tratto di valle di 1,8 chilometri nel comune di Maserà di Padova   Padova, 14 novembre 2023. Concluso il primo stralcio dei lavori del collettore Carpanedo – Sabbioni nei comuni di Maserà e Albignasego. L’intervento ha previsto la realizzazione del tratto di valle del canale lungo 1800 metri in località Bertipaglia, nel comune di Maserà di Padova. I lavori, finanziati dalla Regione del Veneto, aumentano la sicurezza idraulica del territorio, migliorando il deflusso delle acque.
Albignasego: al via gli interventi di sistemazione della maglia idraulica territoriale
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 03/11/2023
Previsti cinque interventi sul territorio comunale per una maggiore sicurezza idraulica   Albignasego,03 novembre 2023. Al via i lavori per l’ottimizzazione della maglia idraulica territoriale nel comune di Albignasego da parte del Consorzio di bonifica Bacchiglione. L’intervento prevede lo scavo di un tratto complessivo di circa 5,2 chilometri di scoli privati, in aperta campagna o a ridosso di quartieri residenziali ad Albignasego.  
Inaugurato il nuovo impianto idrovoro Altipiano a Codevigo
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 30/10/2023
Un intervento per migliorare la sicurezza idraulica di un territorio di 6.500 ettari   Codevigo, 28 ottobre 2023. Inaugurato questa mattina il nuovo impianto idrovoro Altipiano a Codevigo. Il Consorzio di bonifica Bacchiglione ha realizzato il completamento dell’impianto idrovoro Altipiano con scarico nel fiume Brenta. L’intervento è stato realizzato grazie a un finanziamento di 2.500.000,00 euro della Regione del Veneto nell’ambito della Legge Speciale per Venezia.
Valli di Chioggia: al via il progetto per la trasformazione della rete irrigua nel bacino Trezze
Comunicazioni – Pubblicazioni Generali 13/10/2023
Un sistema irriguo più esteso e capillare per ottimizzare l’utilizzo dell’acqua e limitare gli sprechi   Chioggia, 13 ottobre 2023. Al via il progetto di trasformazione della rete irrigua del bacino Trezze a Valli di Chioggia. L’opera prevede la realizzazione di un impianto di pompaggio e la posa di 10 chilometri di rete tubata a bassa pressione a servizio di una superficie agricola di 500 ettari. Il progetto è volto a migliorare la gestione irrigua, riducendo gli sprechi di acqua e il rilascio di nutrienti nella Laguna di Venezia.  

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies