Piove di Sacco: hanno avuto inizio gli interventi per la sicurezza idraulica Aperti due cantieri sugli scoli Fiumazzo e Fiumicello prima della stagione irrigua

Data pubblicazione: 10/02/2022

Data scadenza:

Settore: Pubblicazioni Generali

Numero: 42

Piove di Sacco,10 febbraio 2022. Hanno avuto inizio i lavori di manutenzione straordinaria dello scolo Fiumicello per la messa in sicurezza del territorio del Piovese. I lavori stanno procedendo a pieno regime su due fronti perché, con la stagione irrigua, dovranno essere sospesi.

Piove di Sacco: hanno avuto inizio gli interventi per la sicurezza idraulica
Aperti due cantieri sugli scoli Fiumazzo e Fiumicello prima della stagione irrigua

Gli interventi vanno a beneficio di un’area molto vasta, un bacino idraulico di 10.000 ettari che comprende, interamente o in parte, il territorio di 13 comuni: Piove di Sacco, S. Angelo di Piove, Legnaro, Saonara, Padova, Vigonza, Noventa Padovana, Ponte S. Nicolò, Polverara e Brugine, in provincia di Padova, Vigonovo, Fossò e Campolongo Maggiore in provincia di Venezia.

Dopo una fase preliminare che ha visto l'approvazione del progetto e l'ottenimento di tutti i pareri necessari per dare l'avvio ai lavori, sono stati aperti due cantieri. Nel primo intervento si sta eseguendo l'escavo e la pulizia del fondo dello scolo Fiumazzo che permetterà un miglior deflusso delle acque nel tratto compreso tra Corte di Piove di Sacco e Lova di Campagna Lupia. Il secondo intervento, in comune di Piove di Sacco, interessa invece lo scolo Fiumicello dove si sta provvedendo al ripristino delle sponde mediante l'infissione di pali in legno e la posa di sasso.

"Abbiamo ritenuto quest’opera fondamentale per la sicurezza del territorio che necessita di una manutenzione coordinata e capillare. L'importanza di questo intervento è molteplice - afferma Paolo Ferraresso, Presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione – prima di tutto dal punto di vista della sicurezza idraulica in quanto il Fiumicello è uno dei corsi d’acqua principali per il deflusso delle acque meteoriche dei comuni che attraversa, svolge anche la funzione irrigua e inoltre è vicino ad una pista ciclabile fruibile dalla cittadinanza. La straordinaria manutenzione dello scolo Fiumicello non poteva più essere rinviata e per questo ci tengo a ringraziare le amministrazioni comunali per la fiducia e la collaborazione dimostrata".

La fase successiva degli interventi, che hanno ottenuto un finanziamento di euro 3.500.00,00 dalla Regione nell'ambito dei fondi statali assegnati per l'emergenza conseguente alla tempesta Vaia, prevede l'escavo del fondo dello scolo Fiumicello e l'automazione e il telecontrollo delle paratoie di regolazione idraulica, in modo tale da poter effettuare le manovre da remoto, con maggiore tempestività.

Data creazione: 10/02/2022

Data ultimo aggiornamento: 10/02/2022

Allegati
Interventi Fiumicello (38.19 KB)

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies