Il Consorzio Bacchiglione interviene nello scolo prolungamento Noventana

Data pubblicazione: 16/02/2023

Data fine pubblicazione:

Tipo Documento: Comunicazione

Settore: Pubblicazioni Generali

Numero: 7

Validato e pubblicato da: Anna Meneghetti

Aumentata la sicurezza idraulica dei comuni di Vigonza e Noventa Padovana

Vigonza, 16   febbraio 2023. Terminati i lavori sullo scolo prolungamento Noventana al confine tra i comuni di Vigonza e Noventa Padovana. Il Consorzio Bacchiglione ha ultimato la pulizia e la sistemazione dello scolo al fine di ripristinare il corretto deflusso delle acque e aumentare la sicurezza idraulica della zona. L’intervento permette l’allontanamento delle acque meteoriche della località San Vito che, attraverso lo scolo prolungamento Noventana, vengono fatte convogliare nell’impianto idrovoro Noventana.

L’opera ha consistito nello scavo del fondo dello scolo per un tratto di circa 850 metri che ha permesso di ripristinare le quote originali del fondo e delle arginature, e garantire il corretto deflusso dell’acque. Il Consorzio di bonifica Bacchiglione ha effettuato lo scavo e l’espurgo del fondo, che ha visto lo smaltimento di circa 500 m³ di terra che si è depositata sul fondo del prolungamento Noventana a seguito dell’azione dell’acqua. L’intervento permette di far convogliare le acque della località San Vito, tramite l’omonimo scolo, nel collettore prolungamento Noventana che, a sua volta, smaltisce la portata attraverso l’impianto idrovoro Noventana.

 

«Grazie a questi lavori siamo andati ad operare a beneficio dei due comuni di Noventa Padovana e di Vigonza, zone fortemente urbanizzate e soggette a frequenti allagamenti. Nonostante le precipitazioni ultimamente scarseggino si è ritenuto necessario intervenire per ripristinare la sicurezza idraulica. Grazie a questa opera la località San Vito, nel comune di Vigonza, sarà in grado di scaricare tutte le acque meteoriche nello scolo prolungamento Noventana che termina nell’impianto, interessando un’area di circa 78 ettari – afferma Paolo Ferraresso Presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione-. Questo tipo di manutenzioni sono all’ordine del giorno all’interno della programmazione di un Consorzio di bonifica ma risultano fondamentali per la gestione del territorio, soprattutto se presenta criticità di questo tipo. Siamo di fronte a una situazione in continua evoluzione e caratterizzata dall’imprevedibilità. Per questo non possiamo farci trovare impreparati» .

 

Nel 2021 l’impianto idrovoro Noventana è stato potenziato con l’istallazione di due pompe da 1500 litri al secondo che sollevano le acque nel fiume Brenta. Assieme alle due preesistenti oggi l’impianto ha una portata complessiva di 5000 litri al secondo.

Il Consorzio Bacchiglione interviene nello scolo prolungamento Noventana

Data creazione: 16/02/2023

Data ultimo aggiornamento: 16/02/2023

Totale Allegati (0)

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare.

Privacy policycookies