30 luglio 2021

Ultimato il nuovo by-pass idraulico per una maggiore sicurezza del territorio

Obiettivo dell’intervento: gestione delle piene e miglioramento del deflusso delle acque

Padova, 30 luglio 2021. Ultimato l’intervento del nuovo by-pass idraulico per la gestione delle piene. I lavori sono stati realizzati nel nodo idraulico tra via Pozzoveggiani nel comune di Padova e via Boccaccio nel comune di Ponte San Nicolò. L’opera permette ora lo scarico diretto delle acque dello scolo Borracchia nello scolo Maestro, migliorando il deflusso e aumentando la sicurezza idraulica del territorio. Nei giorni scorsi il ponte è stato riaperto al traffico. 

La seconda fase dei lavori ha previsto la realizzazione dei muri d’ala per il contenimento delle sponde e il presidio delle stesse attraverso la posa di pali in legno e sasso trachitico. Inoltre si è provveduto al rifacimento del manto stradale e al ripristino della segnaletica.

«Abbiamo realizzato un altro intervento fondamentale per la sicurezza di tutta l’area urbana e agricola a nord del nodo idraulico di via Pozzoveggiani. Alla luce di quanto accaduto durante le ultime precipitazioni è fondamentale dare all’acqua lo spazio necessario per defluire in maniera corretta – afferma il Presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione Paolo Ferraresso-. Per questo si è pensato di intervenire riducendo la portata d’acqua che passa sotto al ponte, in modo tale da poter gestire le piene, evitando che si verifichino situazioni di sofferenza idraulica. Dobbiamo lavorare in sinergia con il territorio, trovando con esso il giusto equilibrio».

Il nodo idraulico raccoglie le acque provenienti da Padova (Salboro e Pozzoveggiani) e Ponte San Nicolò, tramite gli scoli Boracchia, Inferiore di Terranegra e Boracchio. Il deflusso nello scolo Maestro è condizionato da un ponte, la cui sezione ristretta costituiva una strozzatura per il corretto deflusso delle acque. Mediante la nuova opera si riduce la portata che nei momenti di piena scorre sotto al ponte dato che parte delle acque dello scolo Boracchia vengono scaricate direttamente nello scolo Maestro dal nuovo by-pass.

La spesa complessiva dell’intervento, pari a 150.000,00 euro, è stata suddivisa in parti uguali tra Consorzio, Comune di Padova e Comune di Ponte San Nicolò.