Come si calcola

Il contributo di bonifica che ciascun proprietario paga è calcolato in base al beneficio diretto che l'immobile riceve dall'attività del Consorzio in un territorio delimitato, perciò il contribuente paga rispetto alle spese effettivamente sostenute dall'ente in un'area specifica.

Nel comprensorio del Consorzio Bacchiglione esistono infatti aree territoriali, che per la loro conformazione e trasformazione, contano la presenza di un numero maggiore di opere idrauliche e quindi necessitano di una maggiore manutenzione.

La ripartizione delle spese e la determinazione dell'importo delle singole quote contributive avviene in proporzione all'indice di beneficio attribuito a ciascun immobile dal Piano di Classifica, redatto dal Consorzio di bonifica e definitivamente approvato dalla Regione Veneto con delibera di Giunta nr. 44 del 21/01/2013, pubblicata nel BUR n. 14 del 05/02/2013 e scaricabile da qui.